CHIAMA per INFO

Tipologia: orlata
Difficoltà: media
Durata: 30/35min
Profondità: min 20mt/max 20mt
Visibilità: ottima
Corrente: media/forte

Scendendo lungo la cima dell’ancora, l’ottima visibilità dell’acqua ci permette di notare che a pochi metri da un’orlata ricca di posidonie spiccano tre pinnacoli ravvicinati che offrono un percorso suggestivo e riparato dalla corrente che avevamo incontrato in superfice. La loro parte superiore si trova a circa 23 metri, le pareti rivolte verso il mare aperto abbondano di gorgonie rosse di notevoli dimensioni, garantito è l’incontro con aragoste, gronchi e murene.

Raggiungendo la massima profondità della nostra immersione, circa 39 metri, troviamo alla base di uno dei pinnacoli, un ampio passaggio nel cui interno vive una timida musdea di grossa taglia con la sua famiglia, ma, cosa ancor più entusiasmante, troviamo tante antenne che fanno capolino da una decina di tane d’aragoste.


Durante il percorso ci divertiamo a passare da una parete all’altra dei pinnacoli come fossimo palline da flipper che rimbalzano intorno agli ostacoli, e andiamo a visitare in una spaccatura la tana di una cernia, sperando di trovarla in casa. Accompagnano la conclusione della nostra immersione un branco di saraghi ed una nuvola di castagnole. E’ una delle immersioni più spettacolari per la concentrazione dei colori e la varietà dei pesci che si possono incontrare in un’area così ristretta.

Book Now